Qual è il più piccolo mammifero al mondo

Per nessuno è un segreto che gli umani sono mammiferi, noi apparteniamo al gruppo di animali vertebrati le cui femmine hanno ghiandole mammarie che servono a nutrire i loro piccoli. Accanto a noi troviamo animali come gorilla, scimpanzé, cani e gatti, tra gli altri di dimensioni sempre più piccole. Ma sai qual è il più piccolo mammifero al mondo ? Te lo spieghiamo in dettaglio in questo articolo di .com

Passi da seguire:

1

Il più piccolo mammifero al mondo è il toporagno, un animale che a prima vista potrebbe somigliare ai topi ma non è un roditore, ma secondo gli scienziati indicare molto probabilmente la talpa oi ricci. È caratterizzato dal muso lungo e dagli occhi molto piccoli e, naturalmente, dalle sue piccole dimensioni.

2

Il toporagno ha un corpo che può misurare tra 3 cm e 5 cm e una coda che varia tra 1 cm e 2 cm, il che significa che questo animale normalmente non supera i 7 cm veramente piccoli per essere un mammifero!

E per non parlare del suo peso, che di solito è compreso tra 2 e 3 grammi, così leggero che non te ne accorgi nemmeno in mano.

3

Il più piccolo mammifero al mondo ha occhi piccoli che non ti permettono di vedere troppo chiaramente, quindi i tuoi baffi sono così importanti che ti permettono di orientarti nello spazio. Il toporagno è originario dell'Africa centrale e settentrionale, anche se oggi possiamo trovarlo ampiamente diffuso in Europa, Asia e America.

Infatti, nel continente asiatico abita una specie, nota come il toporagno casalingo, che è la taglia più grande: circa 15 centimetri di lunghezza.

4

Ciò che colpisce di più del più piccolo animale al mondo è l'enorme quantità di cibo che ingerisce per il suo peso e le sue dimensioni. Lo stronzo mangia circa ogni due ore perché ha un metabolismo molto veloce, e può arrivare a mangiare il proprio peso nel cibo, qualcosa di abbastanza sorprendente.

È anche interessante sapere che è anche il mammifero più attivo, e che i toporagni cacciano giorno e notte, combattendo il ferro per procurarsi il cibo, che è fondamentalmente composto da insetti. Saranno piccoli, ma sono molto duri.