La varicella si diffonde ai cani? - scopri la risposta qui

La varicella è una malattia molto contagiosa quando non è stata trasmessa. Il trattamento consiste nell'alleviare i sintomi perché non ha una cura in quanto tale. Tuttavia, esiste un vaccino per prevenirlo. È causato dal virus varicella zoster. Funziona con graniti o piccole bolle piene di liquido, che di solito appaiono in tutto il corpo, ed è più comune nei bambini. Gli adulti che non hanno attraversato la varicella dovrebbero essere protetti e tenuti lontani, dal momento che contrarla come un adulto può portare a più complicazioni. Sapendo che è una malattia così contagiosa, ti starai chiedendo se gli animali domestici potrebbero anche soffrirne. In questo articolo ti diamo la risposta alla domanda "la varicella si diffonde ai cani? " E risolviamo tutti i dubbi.

Cos'è la varicella?

È un tipo di virus molto contagioso causato dal virus varicella-zoster (VZV) . Di solito è una malattia dei bambini e si diffonde rapidamente a scuola o all'asilo. Tuttavia, può essere colpito a qualsiasi età, anche se nei bambini è molto meno comune. Non è una malattia molto pericolosa, sebbene possa causare complicazioni, soprattutto a seconda della situazione sanitaria e dell'età della persona.

La varicella appare di solito una volta nella vita e quando è scomparsa scompare, cioè non è possibile un nuovo contagio perché il virus rimane dormiente e non è completamente scomparso, e può essere riattivato ad un certo punto della nostra vita. In tal caso, al posto di un quadro di varicella, di solito c'è un focolaio di herpes zoster.

Questa malattia è contagiosa dal momento dell'incubazione, finché l'ultimo blister non si è asciugato o è scomparso. È trasmesso in diversi modi:

  • Per contatto diretto quando una persona non toccata tocca le vesciche o le ferite di una persona che è.
  • Attraverso la tosse o gli starnuti.
  • Attraverso oggetti contaminati, anche se di solito è meno comune.
  • È anche contagioso dalla madre al feto se si soffre di gravidanza.

I sintomi della varicella sono prurito, la comparsa di brufoli o vesciche su tutto il corpo, febbre, stanchezza, mal di testa, malessere e persino può causare mancanza di appetito.

La varicella colpisce i cani?

Come abbiamo visto, la varicella è una malattia altamente contagiosa. Quindi, può esserci contagio al mio cane?

La varicella è un virus che colpisce solo le persone, non i cani o altri animali domestici. Pertanto, la varicella NON si diffonde ai cani . Se stai soffrendo o i tuoi bambini stanno avendo la varicella, non dovresti preoccuparti se tocchi il cane, non verrà infettato. Se hai eruzioni cutanee o punti rossi o graffi, molto probabilmente è stato un qualche tipo di dermatite allergica o qualche altra causa, ma non sarà la varicella. Inoltre, allo stesso modo se vedi che grattati, non dovresti aver paura perché hai la varicella e puoi infettare i tuoi figli o te.

Gli animali hanno molte malattie allo stesso modo degli umani e il trattamento può essere molto simile, ma la verità è che, nella maggior parte dei casi, non è possibile infettarli quando siamo malati.

Perché il mio cane gratta molto se non è la varicella?

Ci sono molte ragioni per cui il tuo cane potrebbe graffiare o mostrare sintomi simili alla varicella, che non hanno nulla a che fare con esso. I cani possono soffrire di molti tipi di dermatiti, oltre ad essere infettati da alcuni insetti che possono causare loro prurito o subire piccole ferite da altri problemi o malattie. Le cause principali per cui il cane graffia o presenta sintomi simili a quelli della varicella nell'uomo sono:

Dermatite nei cani

  • Dermatite allergica: chiamata anche dermatite atopica. È quello che si verifica quando l'animale ha un'allergia a qualsiasi prodotto, cibo, sostanza o acaro. Proprio come le persone, anche i cani soffrono di allergie che si manifestano sulla loro pelle. Possono apparire macchie, pelle arrossata o persino pustole. Ma, soprattutto, sentiranno prurito che proverà ad alleviare i graffi. Devi stare attento a non ferirti. È meglio portarlo dal veterinario per diagnosticare la causa e trattarlo.
  • Dermatite da contatto: è molto simile al contatto allergico, ma in questo caso è dovuto al contatto con una sostanza chimica come cloro, disinfettanti, tessuti, vernici o altre sostanze.
  • Dermatite fungina: è comune nelle razze con rughe nella pelle perché quest'area è umida ed è più facile proliferare dei funghi. Un cane che soffre di questo tipo di dermatite può subire cambiamenti di colore nella pelle, perdita di capelli, prurito o anche secchezza. È molto comune per i cani graffiare a causa del prurito.

Pulci e zecche nei cani

Pulci e zecche possono essere considerati i nemici numero uno dei cani. Le pulci causano loro molto prurito che cercheranno di alleviare i graffi e, inoltre, la loro pelle potrebbe essere irritata. Le zecche succhiano il sangue dei nostri pelosi facendoli sentire molto pruriginosi e presentano anche irritazione. Per scoprire se hai le pulci o le zecche, controlla bene rimuovendo la pelliccia per guardare ovunque. È possibile rilevare le pulci, che sono come piccoli insetti o zecche che vedrete agganciati alla pelle o, i morsi di questi parassiti che sono come i brufoli. Per eliminarli ci sono shampoo antiparassitari speciali. Puoi anche prevenirlo con collari, pipette e compresse antiparassitarie.