Come fare il bagno a un cincillà

Il cincillà domestico è un roditore originario del Sud America e proviene dall'incrocio tra le uniche due specie di cincillà: la coda corta (della specie Chinchilla Chinchilla ) e la coda lunga ( Chinchilla Lanigera ). È simile a uno scoiattolo ed è caratterizzato da un mantello morbido, spesso e lucido, oltre al suo carattere calmo. Inoltre, non consumare molto cibo: circa 25 grammi di verdura al giorno, quindi sono economici e di facile manutenzione.

Se hai già un cincillà domestico o hai intenzione di averne uno, è importante che tu sappia che, a differenza di altri tipi di animali domestici, non dovrebbero essere bagnati con acqua ma con un tipo speciale di sabbia. Se vuoi saperne di più, in .com spieghiamo come fare il bagno a un cincillà in modo da poter imparare a farlo nel modo giusto.

Passi da seguire:

1

I cincillà sono animali estremamente attivi, amano molto il movimento, quindi lo spazio che hai per loro deve essere abbastanza ampio, non solo per loro da vivere, ma perché possano esercitarsi e divertirsi; altrimenti, sarai stressato e finirai per ammalarti.

Puoi averlo in una scatola di cartone che è larga o in una grande gabbia metallica a patto che corroborassi che non sporga la punta che potrebbe ferire l'animale. Nel migliore dei casi, puoi acquistare una gabbia multi-livello, in modo da poter caricare, scaricare e saltare.

Il letto della gabbia dovrebbe essere realizzato con trucioli di pioppo o substrato speciale per roditori. Non usare mai trucioli di pino o di cedro, poiché rilasciano molecole che possono causare problemi respiratori al cincillà.

In vi diciamo come prenderci cura di un cincillà.

2

L' igiene del cincillà e quella della sua gabbia vanno di pari passo, poiché è inutile che l'animale sia pulito se il luogo in cui vive non ha le condizioni giuste. Se è in una gabbia metallica, è preferibile lavarlo una volta alla settimana con acqua calda, evitando l'uso di sostanze chimiche poiché potrebbe influire sulla pelle dell'animale. Se è contenuto in una scatola di cartone, deve essere cambiato frequentemente per evitare l'accumulo di batteri.

3

I cincillà sono animali molto puliti. Se è la prima volta che ne hai uno, noterai quando vorresti fare il bagno perché inizierai a usare il substrato del tuo letto per pulire la tua pelliccia. Il modo corretto per fare il bagno è usare la sabbia speciale per i cincillà che puoi trovare nei negozi di animali.

È inoltre possibile utilizzare Marmol la polvere rilasciata dopo la fabbricazione del marmo. In questo caso, è importante assicurarsi che sia una polvere precedentemente setacciata, altrimenti potrebbe contenere detriti taglienti che possono ferire l'animale mentre sta lavando la sua pelliccia.

4

Il cincillà dovrebbe essere immerso in un contenitore separato . Per questo è possibile utilizzare da barattoli di biscotti, ciotole come quelli utilizzati per nutrire i cani, scatole di sabbia per gatti o vasche appositamente progettate per cincillà, tutto dipende dal vostro budget. L'importante è che questo contenitore sia usato esclusivamente per questo. La sabbia speciale o marmol deve coprire circa due centimetri in alto sulla superficie dove l'animale si lava.

5

Sapere come fare il bagno in modo corretto da un cincillà fuori dalla gabbia tenendolo come se fosse un gatto: mettendo una delle mani sul ventre e l'altra sulla schiena, con fermezza ma senza stringere, dato che si potrebbero danneggiare i suoi organi interni. Inseriscilo nel contenitore o nella vasca da bagno e lascia che faccia il resto . Lo vedrai rotolare sulla sabbia o sul marmo, usando lo sfregamento con la polvere per pulire la sua pelliccia.

Siate attenti alle reazioni del cincillà poiché il bagno è generalmente un'attività di cui godono. Se fai qualcosa di simile a uno starnuto, se noti irritazione agli occhi o cambiamenti nel tuo cappotto, rivolgiti al veterinario per dirti che tipo di sabbia usare.

6

La frequenza per fare il bagno al cincillà dipenderà dall'umidità del luogo. Più umido, più bagni a settimana. Se il cincillà bagna ogni giorno devi lasciarlo per soli 5 minuti, se è tra due e tre volte alla settimana puoi lasciarlo per 10 o 15 minuti.

Nel caso di sabbia speciale utilizzata più volte durante la settimana, è necessario utilizzare un setaccio per pulire la pelliccia e le cellule morte che l'animale ha gettato. La sabbia dovrebbe essere cambiata settimanalmente.

7

Come puoi vedere, imparare a fare il bagno a un cincillà è stato abbastanza semplice. Ora che sai come farlo e sei pronto per avere uno di questi animali domestici a casa e dargli le cure che merita.