Come scrivi, con cosa o con cosa?

Nella nostra lingua ci sono parole così simili che a volte dubitiamo del modo corretto di scriverle. Questo è il caso di Conque, con cosa e con cosa, di aa, c'è e là o di vedere e avere. Tuttavia, avere una buona ortografia è importante per comunicare in modo adeguato, per questo in .com spieghiamo come è scritto, con cosa o con cosa, specificando in quali casi è appropriato utilizzarli.

Conque

La parola conque è una congiunzione ilativa che serve come sinonimo di così, quindi o di conseguenza, che ha lo stesso significato di queste frasi all'interno della frase. È una forma che ci consente di articolare all'interno della frase la conseguenza di qualcosa che è appena accaduto. Esempi:

" Quindi sei arrivato all'alba la scorsa notte!"

" Quindi hai finalmente deciso di portare il dessert a cena?"

Con quello

Con ciò è composto da una preposizione, con e un parente. È usato come sinonimo di con quale o con quale. esempio:

"Questo è lo zaino con cui andrai a scuola quest'anno"

Inoltre, può anche essere usato come preposizione, con e una congiunzione. Può essere usato con il senso della condizione all'interno della frase. Esempi:

" Con quello che arrivi puntualmente all'appuntamento andrà bene"

"Dimmi solo il tuo indirizzo per inviare il pacco oggi"

Con cosa

D'altra parte quando troviamo le parole con cosa, siamo di fronte alla congiunzione e l'accentuato che è incluso in una frase interrogativa diretta o indiretta o frase esclamativa. Ha lo stesso uso che abbiamo spiegato nel passaggio precedente, ma deve essere accentuato inserendo una frase in cui interroga o esclama. esempio:

"Cosa ti piace dell'hamburger?"

"Ho dimenticato di chiederti cosa vuoi preparare l'insalata con"

"Non so come combinare le nuove scarpe!"