Come prendersi cura di un pesce betta

Il pesce Betta è un animale sorprendente e curioso, noto anche per la sua aggressività e territorialità, quindi è anche chiamato pesce combattente . Ci sono molte persone che scelgono questa varietà di pesci come animale domestico, ma non tutti sono chiari riguardo alle cure di base della betta e cosa dovrebbe essere tenuto in considerazione per permettere al pesce di vivere nel miglior modo possibile. In questo articolo spieghiamo come prenderci cura di un pesce betta.

Passi da seguire:

1

In primo luogo, va notato che i pesci betta vivono meglio in coppia che in gruppo perché sono molto territoriali e potrebbero essere attaccati tra loro; da qui viene l'altro nome con cui sono conosciuti: pesci combattenti . In questo modo, ti consigliamo di optare per un maschio e una femmina, poiché anche due maschi insieme tendono ad avere problemi.

2

Al momento di scegliere l'acquario per il tuo pesce o betta pesce sarà necessario che le dimensioni siano considerevoli in modo che possano nuotare a proprio agio e non suppongano alcun tipo di problema per la loro ampia coda. La profondità dell'acqua dovrebbe essere di circa 15 cm e non metteremo pietre sul fondo.

3

Inoltre, non è consigliabile installare piante artificiali nell'acquario poiché il pesce betta può essere agganciato e strappare la coda. Nel caso in cui vogliamo collocare la vegetazione, deve essere naturale.

4

I pesci Betta sono caratterizzati dalla loro capacità di respirare ossigeno in aria e acqua, quindi non sarà necessario ossigenare l'acqua . Dobbiamo garantire che la filtrazione dell'acqua sia omogenea per evitare la creazione di correnti; in caso di non essere in grado di raggiungere questo, sarà meglio se è nullo

5

Per quanto riguarda la temperatura ottimale per il pesce betta dovrebbe essere mantenuta tra 25 e 30 ° C. Per questo motivo, quando si tratta di prendersi cura di un pesce betta correttamente, è probabilmente necessario acquistare un riscaldatore con un termostato.

6

I pesci Betta sono carnivori, quindi l'ideale sarebbe nutrirli con cibo vivo, ma la verità è che il cibo secco o surgelato sarà più pratico e sicuro perché non contiene parassiti. In questo modo, devi assicurarti che il cibo che offri sia ricco di proteine ​​e, occasionalmente, puoi nutrire il tuo pesce betta con larve di zanzara, piccoli vermi, vermi, ecc.

7

Per pulire l'acquario utilizzare prodotti specifici e mai candeggina o altri prodotti abrasivi che potrebbero uccidere il tuo pesce betta. Inoltre, si raccomanda che i cambi d'acqua siano parziali e non totali, in modo da mantenere la temperatura dell'acqua.

8

Ora conosci alcuni dei consigli per sapere come prendersi cura di un pesce betta, ma è importante che tu sappia qualche informazione in più su questi animali che diventeranno il tuo animale domestico.

  • Due o più maschi non possono vivere insieme perché potrebbero uccidersi per difendere il loro territorio. È meglio che tu scelga di mescolare un maschio con una femmina o due femmine.
  • Le femmine possono condividere il loro spazio con altri animali come: chupalgas, pesci calmi e pacifici, cozze di acqua dolce o lumache.
  • La dieta abituale del pesce betta si basa sul cibo per pesci confezionato, in particolare una pallina che assomiglia ai semi di fragola. Hanno solo bisogno di mangiare 3 volte a settimana, nel caso tu dia loro più cibo, il pesce potrebbe sovralimentare e avere una vita più breve.
  • L' aspettativa di vita di un pesce betta, se l'assistenza che fornisci è adeguata, varia tra 4 o 5 anni.