Esempi di parole taglienti, piatti ed esdrújulas

L'accento in una parola può essere in qualsiasi delle sue sillabe e conoscere e imparare a identificare questi dati è molto importante nell'ortografia spagnola. Ed è che a seconda della sillaba in cui cade la massima intensità al momento della pronuncia, viene stabilita una classificazione tra parole acute, piatte ed esdrújulas. Inoltre, ci sono delle regole di accentuazione che ci permettono di sapere quali parole dovrebbero essere accentate e quali no. Spieghiamo tutto questo nel seguente articolo e vi mostriamo utili esempi di parole taglienti, piatti ed esdrújulas .

Esempi di parole acute

Le parole acute sono quelle in cui la sillaba tonica è l'ultima, cioè l'ultima sillaba è pronunciata con maggiore intensità rispetto alle altre.

Alcuni esempi di parole acute sono: ca jón, pa red, Ma drid, albor noz, casuali dad, me num, re loj, co ser, cami nar, ca fe, ho tel, ecc.

Quando stanno ticchettando?

  • Quando finiscono in una vocale . Esempi: divano, Panama, salterò, Perù, qui, manichino, saluto, papà, colibrì, tabù, cambierò, bambino, rubino, marocchino, ecc.
  • Quando finiscono in vocale + n . Esempi: cuore, pantaloni, alligatore, padella, tonno, Fermín, cassetta delle lettere, calzino, comune, carminio, spalla, zafferano, Afghanistan, palla, anche, sultano, ecc.
  • Quando finiscono in vocale + s . Esempi: mai, avrai, bussola, francese, inglese, anice, Gesù, autobus, rianima, cortese, addio, ventidue, ecc.

Esempi di parole semplici

Nelle parole semplici l'intensità cade sulla penultima sillaba, quindi questa sarebbe la sillaba tonica e il resto le sillabe non accentate.

Alcuni esempi di parole semplici sono: l a piz, cac tus, sol da do, ma ta ta, a car, albero, pis ci na, ven ta na, puer ta, fru ta, chi cle, ecc.

Quando stanno ticchettando?

  • Quando NON terminano in una vocale, -no-s . Esempi: angelo, prigione, trifoglio, tandem, prato, capo, torace, tunnel, facile, difficile, ecc.
  • Quando finiscono in -s preceduto da un'altra consonante . Esempi: bicipiti, tricipiti, fumetti,

Esempi di parole di esdrújulas

Infine, nelle parole esdrújulas, la sillaba tonica è la sillaba antepenultimate .

Alcuni esempi sono: bo graph, me nico, regimen, link, my cró fono, numero, po d o logo, plá tano, sa tea lite, anonimo, unico, grima, plastica, spec culo, bird, cús pide, calido, veloce, néentale, ecc.

Quando stanno ticchettando?

Le parole esdrújulas SEMPRE portano una tilde.

Anche se in misura minore, possiamo anche trovare le cosiddette parole sobreesdrújulas che hanno la sillaba tonica nell'uno prima della terzultima sillaba e portano sempre anche accenti. Esempi: l'ho visto specificamente, rapidamente, facilmente, comodamente, democraticamente, ecc.