Come maltrattare un gatto

I gatti sono molto puliti e sicuramente hai mai visto un gatto che si pavoneggia con dedizione. Questi trascorrono gran parte della giornata a leccare i capelli per renderli il più puliti e luminosi possibile, ma questa azione ha le sue conseguenze, specialmente nei gatti a pelo lungo, poiché i peli sono conservati nell'intestino e sono compattati formando palle di capelli che dopo il nostro felino possono vomitare. È un problema molto comune ma non allarmante a meno che la frequenza con cui vomita sia elevata. Puoi evitare questo inconveniente spazzolando quotidianamente il tuo gattino, ma ci sono malti speciali per i gatti che aiuteranno a migliorare il transito intestinale per espellere queste palle di capelli. Anche così, il malto non sostituisce la spazzolatura. Entrambi devono essere fatti.

Se il tuo felino vomita i boli di pelo e sei preoccupato perché non sai come puoi aiutarlo, continua a leggere perché in questo articolo ti diciamo come si fa a maltrattare un gatto .

Passi da seguire:

1

Prima di tutto dovresti sapere che cosa è il malto per i gatti . Il malto è una pasta molto densa simile al miele che è generalmente composta da grassi animali, oli, fibre, lievito e latticini . È venduto in diverse forme: in tubo, in olio o in premi. Il più raccomandato è il formato del tubo, dal momento che il malto si presenta sotto forma di pasta e puoi controllare meglio la quantità di malto che stai dando al tuo gatto.

2

È importante conoscere la dose corretta di malto per un gatto, che avrà le dimensioni di una mandorla ogni volta che viene somministrato.

Per i gatti a pelo corto verrà somministrato 2 volte a settimana e sarà sufficiente, tuttavia per quelli con i capelli lunghi 4 alla settimana . Non darlo ogni giorno e potresti ottenere un effetto contrario a quello che vuoi ottenere.

3

Sicuramente ti chiedi come maltrattare un gatto, il modo più efficace per trarne beneficio, evitando così problemi di boli di pelo e altri legati all'intestino. Fortunatamente, ci sono diversi modi per far bere il malto.

Dato che i gattini sono ossessionati dalla pulizia, puoi usarlo a tuo vantaggio. Puoi mettere il malto su una delle sue zampe anteriori e il suo istinto lo leccherà. Tuttavia, questo è quello che fa la maggior parte della gente, ma ci sono anche gatti che lo tolgono sfregandolo da qualche parte, come un divano o un tappeto, perché dipenderà molto dal fatto che ti piaccia il gusto e la consistenza oppure no.

4

Se l'istruzione precedente non ha funzionato, puoi provare a spalmare del malto nel feed e offrirlo a loro. Molti gatti per la consistenza che lascia al mangime, li infastidiscono per portarlo alla bocca e non mangiarlo. Se la respingi all'inizio, possiamo aspettare qualche ora per farti più fame e riprovare, poiché a volte è più efficace quando sei affamato.

5

Alcuni gatti amano il malto, quindi basta metterlo sul dito e offrirlo a loro. Il gatto mangerà il malto leccandosi le dita o direttamente dal contenitore, come puoi vedere nelle immagini. Tuttavia, ricorda di controllare l'importo che dai ogni volta e non superare.

6

Ma quali sono i migliori tipi di malti per gatti ? Se vuoi offrire al tuo gatto il miglior malto, ti spieghiamo quali sono i diversi tipi.

La cosa migliore è la pasta di malto, poiché è la più salutare e aiuta a completare la dieta. Il malto sotto forma di oli sarà una buona scelta, poiché oltre ad aiutare ad espellere le palle dei capelli, è più facile da assorbire e, quindi, aiuta ancora di più ad una crescita ottimale del mantello e delle sue unghie. C'è un malto arricchito che migliora il transito intestinale e ha anche proprietà per prevenire le infezioni. Infine, c'è anche il malto per i gatti sotto forma di caramelle che fornisce più vitamine e minerali.

7

Il malto può essere fornito in combinazione con un'erba speciale per gatti, catnip o catnip che aiuta anche a prevenire l'accumulo di palle di pelo nell'intestino . sebbene siano combinabili, non è necessario fornire entrambi i prodotti al gatto in modo che abbia un buon mantello, una pelle sana e non accumuli le palle dei capelli.

Non abusare di nessuno dei due, perché se lo fai potresti produrre la diarrea al gatto. Si consiglia di consultare un veterinario nelle vicinanze per darti le migliori istruzioni.

8

Dopo aver preso il malto e / o l'erba gatta, è facile che, dopo aver accumulato le palle di capelli nell'intestino, dopo un po 'il gatto vomiti.

Nel vomito del gatto potrai osservare le palle di capelli compatti . Se il felino vomita più di due volte al giorno, dovrai iniziare a preoccuparti e vedere altri segni che potrebbe essere malato, come il suo addome gonfio, se il tuo gatto sbava molto, che prende, se il vomito ha sangue, se ha un cattivo odore o se il tuo animale domestico è apatico e beve molto o poca acqua. Questi non sono segni normali che il gatto sta espellendo i boli di pelo, ma succede qualcos'altro, quindi in questo caso dovrai andare il prima possibile dal veterinario con un campione di vomito, se possibile, in modo che tu possa eseguire una buona diagnosi e trattamento.