Come sedersi al volante

Sapere come sedersi correttamente al volante ti permetterà di ridurre l'affaticamento e di essere in condizioni ottimali per prestare attenzione a tutti gli eventi in circolazione. Questo fattore è particolarmente rilevante quando hai intenzione di fare un lungo viaggio. Alcune auto consentono più regolamenti rispetto ad altri, come l'altezza del sedile, ma in tutto è possibile modificare la distanza della sedia, dei pedali e dello schienale, problemi che hanno una grande importanza. Per aiutarti a guidare in sicurezza, in .com spieghiamo come sedersi al volante.

Passi da seguire:

1

Al momento di stare seduti al volante, una delle cose che dovresti tenere in considerazione nella distanza del sedile con i pedali. È necessario regolare la sedia in modo che con le gambe leggermente piegate si possano raggiungere facilmente i pedali, potendo calpestarli. Inoltre, le ginocchia non dovrebbero colpire il volante. Altrimenti, avresti difficoltà a disattivarlo mettendo a rischio la tua sicurezza. Per regolare questo aspetto, utilizzare la leva che il sedile ha su un lato. Se non lo trovi, consulta il manuale della tua auto.

2

Devi anche fissare la posizione dello schienale del sedile al momento di sederti al volante . Immaginando quelle parti di una postura perpendicolare al terreno, rimettila indietro di circa 15 gradi. Quindi, controlla di arrivare alla leva del cambio facilmente e che, se allunghi le braccia, i polsi rimangono nella parte superiore del volante. La posizione dovrebbe consentire di azionare facilmente il clacson e gli indicatori di direzione. Lo schienale è solitamente regolato con una ruota che troverai in fondo.

3

Alcuni modelli di auto permettono di cambiare anche l' altezza del sedile. In questo caso, posizionalo in modo che non ti colpisca con le ginocchia e che tu abbia la visibilità più ampia possibile, sia frontale che laterale. Inoltre, non dimenticare di regolare gli specchietti retrovisori, in modo che anche la visibilità posteriore sia buona.

4

Il poggiatesta è un altro elemento da tenere in considerazione quando si è seduti al volante . Un riferimento che può aiutarti a essere le orecchie, che dovrebbero essere nella parte centrale di esso. Non trascurare questo punto, poiché questa parte del sedile è quella che protegge la testa in caso di incidente.

5

Sicuramente nella scuola guida hai già avvertito come devi mettere le mani sul volante, ma vale la pena ricordare. Immagina che il volante sia un orologio, le tue mani dovrebbero comporre 10 e 10 quando guidi. Se devi girare, le tue mani non dovrebbero muoversi con il volante, ma è solo questo che deve essere girato. Altrimenti, scoprirai che le tue braccia sono incrociate se devi prendere una curva molto stretta.

6

Già ben seduto al volante, devi solo mettere la cintura, come sai, un gesto di conformità obbligatoria. La parte inferiore dovrebbe essere stretta sull'addome, mentre la parte superiore dovrebbe passare attraverso la clavicola e il petto. Nel caso in cui si è incinta, è necessario posizionare la cintura in un modo speciale.