Come scusarmi con il mio capo

Hai fatto un errore al lavoro . Hai detto cose al tuo capo che te ne penti o, forse, hai fatto qualcosa che non dovevi. Ora è il momento di modificare l'errore e parlare con il tuo capo per ritrattare. Per questo, lancia un cavo con alcune semplici istruzioni su come scusarsi con il tuo capo.

Passi da seguire:

1

Non dare più pensiero alla testa. Quello che hai fatto, fatto è. Cerca di calmarti e cerca una spiegazione di quello che è successo. Analizza la situazione e non preoccuparti troppo, ogni problema ha un rimedio.

2

Chiedi consiglio ai colleghi. Conoscono anche il tuo capo, quindi possono essere di grande aiuto quando cercano qualcosa di originale e sobrio per chiedere perdono al capo. Accetta ciò che dicono gli altri dipendenti e seleziona le tue idee, così otterrai qualcosa di più omogeneo e meglio scusarti con il tuo capo.

3

Scrivi ciò che vuoi dire su un pezzo di carta e preparalo come se fosse un discorso. Fai uno sforzo per le tue scuse e pratica molto a casa.

4

Trova il momento giusto per parlare con il tuo capo. Non farlo con altre persone di fronte, ma approfittane quando sei da solo. Sarà molto più facile per te scusarti con il tuo capo e, inoltre, eviterai di esporti agli altri. Essere soli e nel tuo ufficio è il momento migliore per parlare con calma e ascoltare tutto ciò che hai da dire.

5

Sii onesto nelle tue parole . La sincerità è sempre notata ed è qualcosa che molti manager apprezzano molto positivamente. Inizia con parole di scuse e continua con la tua discussione. Mentre lo fai, guarda direttamente in faccia e fallo sul serio. Non sorridi a meno che non ne tolga il ferro.

6

Infine, ascolta ciò che il tuo capo risponde alle tue scuse. Qualunque cosa sia, non arrabbiarti e accettalo. L'errore è stato tuo, non tuo.