Come essere una brava cameriera

Se vuoi essere una brava cameriera, ti daremo alcune chiavi per essere un grande professionista e, inoltre, guadagnare consigli per una parte del salario. Pensa che se un cliente sente di avergli dato un buon servizio, sicuramente sarà più propenso a darti un buon consiglio e alla fine avrà più motivazione a lavorare ogni giorno. In .com ti diciamo come essere una brava cameriera.

Passi da seguire:

1

Prenditi cura del tuo aspetto quando si tratta di andare al lavoro. Nella maggior parte degli stabilimenti del settore alberghiero di solito hanno uniformi per l'esecuzione del lavoro. E se questo non è il caso, di solito c'è un codice di abbigliamento che indica come dovresti vestirti e anche come dovresti pettinarti e truccarti, tra gli altri aspetti. Per essere un buon professionista devi prenderti cura della tua immagine ed essere sempre molto pulito e pulito. L'uniforme deve essere in perfette condizioni, è necessario indossare i capelli, perché fa una brutta impressione indossare i capelli sul viso lavorando a contatto con cibi e bevande. E se ti sporchi durante il lavoro, ogni volta che hai un buco, prova a pulirti prima di frequentare un altro cliente.

2

Devi sapere come comunicare con i clienti. Non importa se lavori in un ristorante di altissimo livello o in un franchising di fast food. È importante adattarsi al modo di parlare del cliente, un cliente di un hotel a 5 stelle non è lo stesso di un cliente che sta per bere qualcosa nel pub del quartiere. Ogni persona è un mondo e tu devi sapere come comunicare secondo il gergo del momento. Dovresti parlare chiaramente, con un tono alto, e non dovresti mai masticare gomma mentre lavori. E qualcosa che non dovresti mai dimenticare, è essere sempre molto educato e rispettoso con tutti.

3

Devi conoscere il luogo in cui lavori, nessuno è nato sapendo, ma è fondamentale sapere in che tipo di posto lavori e conoscere bene la tua lettera . Pensa che la clientela possa chiederti tutto ciò che riguarda il menu, conoscere la composizione e anche la preparazione del cibo. Quanto meglio sei in grado di rispondere a tutti i tipi di domande, il miglior servizio che darai ai clienti. Si raccomanda di conoscere la lettera in prima persona e di provare anche i piatti o le bevande da consigliare. È anche interessante essere informati sui problemi delle allergie alimentari per dare una consulenza completa. In questo modo, fornirai un servizio eccezionale a qualsiasi cliente con cui stai trattando.

4

Devi mantenere un buon atteggiamento durante il lavoro. Essere pazienti e accettare gli errori sono due caratteristiche molto desiderabili per svolgere bene il proprio lavoro. Se ti sbagli, prova a trovare soluzioni rapide e non scuse, è sempre gradita una buona scusa a riguardo. Devi sapere come affrontare quando lo chef o un altro dipendente ha commesso un errore, sei l'intermediario ed è importante sapere come gestire la crisi con moderazione e buon umore. Dovresti sempre cercare di essere gentile e non metterti sulla difensiva, ricorda che il cliente ha sempre ragione .