Come sapere se un coniglio è nano - ecco la risposta

Avere un coniglio come animale da compagnia è il sogno di molti bambini. Un'opzione che è più facile da raggiungere grazie ai conigli nani che, come suggerisce il nome, hanno dimensioni più piccole rispetto al resto, quindi è più facile averli in casa e in una gabbia adattata alle loro esigenze.

Tuttavia, come fai a sapere se un coniglio è un nano? La scelta non è complicata come sembra, perché hanno caratteristiche speciali che rendono difficile identificarli. In, li spieghiamo a te in modo che tu possa tenerne conto quando scelgono il tuo coniglio nano come animale domestico.

Il peso del coniglio o del giocattolo nano

Uno dei modi migliori per sapere se un coniglio è un nano è pesarlo. Il peso può variare a seconda del tipo di coniglio nano che avrà come animale domestico, anche se è possibile seguire lo schema che, in generale, di solito pesa tra 800 grammi e 1.700 grammi, cioè tra 0, 8 kg e 1 7 kg. Quest'ultimo peso è già meno comune perché, praticamente, potrebbe essere considerato un coniglio non nano.

All'interno di questo fork, ci sono diversi pesi come abbiamo commentato. Il più piccolo è il coniglio olandese nano, di colori diversi, con orecchie e capelli corti e che di solito pesano tra i 900 grammi e i 1300 grammi. Più grande è il coniglio nano, che può pesare fino a 1.700 grammi. Inoltre, è possibile trovare conigli nani angora e testa di leone, presenti anche in un peso compreso tra 1.300 grammi e 1.700 grammi.

La dimensione del coniglio nano

Anche se il peso è in realtà più indicativo per sapere se un coniglio è nano, la verità è che prestare attenzione alle sue dimensioni è utile anche perché sono razze di coniglio che sono più piccole rispetto al resto, anche quando sono giovani.

Inoltre, il coniglio nano non è lungo, è piuttosto corto, dato che è solitamente lungo 30 cm e ha una struttura compatta. In alcuni casi, può raggiungere una lunghezza di 50 centimetri, anche se è meno comune e di solito è più tipico dei più grandi conigli nani.

La chiave dei capelli del coniglio nano

Se non abbiamo una scala per pesarla o misurarla, come facciamo a sapere se un coniglio è un nano? Un altro modo è quello di guardare i tuoi capelli. La razza originale del coniglio nano olandese o del coniglio giocattolo è corta, quindi, in linea di principio, verrebbero scartati tutti quelli che hanno i capelli lunghi.

Tuttavia, ci sono altre razze di conigli di dimensioni più medie da cui sono state sviluppate linee nane o giocattolo. Questo è il caso dei conigli nani d'Angora, testa di leone e belier . L'angora ha i capelli lunghi, questa razza è ben differenziata perché la pelliccia è molto simile a quella dei gatti angora, la testa del leone ha i capelli semi-lunghi che sono più abbondanti sulla testa e sul collo, ricordando la criniera di questo grande felino, e infine, il belier ha i capelli corti, come la nana olandese, ma ha le orecchie e le cadute lunghe.

Il colore dei loro capelli, indipendentemente dal tipo di coniglio nano che è, non è utile perché ci sono molti colori in tutte le loro classi, oltre a diversi cappotti che sono stati generati dalla razza incrociata. In ogni caso, i tuoi capelli sono sempre morbidi al tatto.

Altre caratteristiche fisiche del coniglio nano

È utile prestare attenzione alla sua fisionomia. Ma come faccio a sapere se il mio coniglio è nano per via delle sue caratteristiche? È facile Devi solo guardare da vicino alcune parti del tuo corpo. In primo luogo, dovresti guardare la tua testa, che è una testa ampia in proporzione al resto del corpo. Inoltre, nei conigli nani belwar la testa è più arrotondata. In tutti i casi, hanno collo piccolo. È anche comune per i loro occhi essere abbastanza grandi rispetto alle loro dimensioni.

Le orecchie sono un'altra caratteristica caratteristica, anche se ci sono variazioni a seconda del tipo di coniglio nano. In generale, hanno orecchie corte ad eccezione del tipo Belier in cui sono orecchie più lunghe, ma cadono sulla testa e hanno una forma diritta. Come guida, è possibile stabilire una lunghezza delle orecchie tra cinque e otto centimetri. Né sono orecchie molto larghe.

E le gambe del coniglio nano sono un altro punto di differenziazione dal resto. La chiave è che sono gambe corte, in realtà sono molto più corte di quelle di altre razze di conigli non nani, sebbene siano ancora ugualmente magre.

Questi sono i tratti con cui, in generale, si può dire che il coniglio nano è come una pallina con più o meno peli, a seconda che si tratti di angora o meno.

Comportamento del coniglio nano o giocattolo

E, infine, c'è ancora un piccolo trucco per sapere se l'animale davanti a noi è un coniglio nano. La chiave è osservarla perché è molto giocosa e, praticamente, non può stare ferma. Inoltre, di solito è anche molto curioso, quindi devi stare attento con gli angoli della casa ed evitare di arrivare a mordicchiare cose indesiderate, come i cavi.

Ci sono alcuni consigli su come sapere se un coniglio è nano, il che ti permetterà di rilevarlo, anche se è sempre dubbio che è meglio andare da un veterinario per fare la domanda. Da allora, speriamo di averti aiutato e ti consigliamo che, se hai deciso di includerne uno nella tua famiglia, consulta questo altro articolo su Come scegliere e preparare la gabbia per i conigli.