Cosa significa CC e CCO?

È chiaro che l'uso che diamo alla nostra email non è lo stesso a livello personale di quello professionale. Ed è che quando dobbiamo inviare una email di lavoro è molto comune imbattersi nelle opzioni CC e CCO, usate frequentemente dai nostri colleghi, ma non abbiamo molto chiaro cosa significano e in quali casi usarle. Per chiarire il panorama, in .com spieghiamo cosa significano CC e CCO e quando utilizzarli.

Cosa significa "CC"?

L'acronimo CC significa una copia . Questa casella deve essere utilizzata quando si desidera inviare un'e-mail a un destinatario principale, ma è necessario copiare anche altre persone che non sono i destinatari principali delle informazioni, ma devono esserne a conoscenza.

Puoi usarlo, ad esempio, quando trasmetti informazioni su un progetto che stai conducendo ma devi tenere aggiornato il tuo capo, così scriverai la tua email in CC e non in Para. Tutti i destinatari di questa email saranno in grado di vedere gli indirizzi email che si trovano nella casella CC.

Cosa significa CCO?

D'altra parte, le abbreviazioni CCO significano la copia nascosta, che viene spesso utilizzata quando si desidera inviare una comunicazione tramite e-mail copiando a un destinatario senza che quelli che si trovano in Para e CC possano vederlo.

È ideale per inviare comunicazioni in cui si desidera mantenere aggiornato qualcuno, ma senza che la propria identità sia visibile al resto delle persone che riceveranno l'e-mail.